giovedì 17 dicembre 2009

Premiere 2°stagione Parigi - interviste

Ok, dovete capirmi....Potrei tradurre tutto quello che dicono in queste 3 interviste ma sarebbe un articolo lunghissimo, quindi sotto ogni intervista riporterò soltanto le parti salienti! Abbiate pietà di me....se volete una traduzione precisa di un pezzo scrivetemi e ve la farò.....



Parte1. Qui parlano molto del rapporto che gli attori hanno con Alan Ball. Dicono che non è assolutamente cattivo, anzi gli lascia molta libertà di interpretazione e gli da inoltre consigli utili su come interpretare una parte. Il cast e la crew per loro sono una cosa sola. Non sanno alcuna anticipazione sulla 3 stagione poichè lo script non gli è ancora arrivato, ma per loro leggere il copione è come essere alla mattina di Natale: lo trattano come qualcosa che scotta e sono avidi di conoscenza, non solo per quanto riguarda il loro personaggio ma anche per le parti degli altri. Sono anche loro fans della serie e vogliono sapere cosa ne sarà dei personaggi. In più dicono che Alan lascia che gli attori modifichino alcune sensazioni che trasmettono durante la recitazione. Chiedono anche se possono avere più o meno scene di sesso!
Giuro che se Alexander alza ancora il sopracciglio cosi, svengo!


Parte2. Nella seconda intervista si parla molto della relazione tra la serie e le problematiche della società in cui viviamo. Per Rutina Wesley questa è la prima apparizione in una serie televisiva. Appena uscita dal teatro si è trovata di fronte alle telecamere e dice che all'inizio è stato un pò difficile ma che ora si diverte molto e si sente molto maturata. Si parla anche della metodologia di recitazione. Alex dice che comunque ogni tanto ha bisogno di restare da solo per concentrarsi su alcune scene e Rutina confessa che la scena più difficile per lei è stata quella dell'esorcismo perchè aveva bisogno di tirare fuori il peggio di lei e non sapeva esattamente come fare. In più alcuni sentimenti di Tara ha fatto fatica a levarseli di dosso, soprattutto alcune scene emotive.
Quando Alex interviene in questa discussione dice che è vero che levarsi alcune scene emotive di dosso non è facile e che è più semplice spogliarsi davanti ad una telecamera. Michelle ridendo gli dice "Eh beh ma lui è svedese (della serie sono abituati a fare una cosa del genere! ahahahahaha!)" Michelle aveva inoltre paura di fare quelle scene dove balla e sorride malignamente, più che fare invece scene di massacro e sacrificio. Sam dice che in alcune scene in cui lui era a petto nudo faceva un freddo cane nonostante fossero in California e non pensava ad altro che attaccarsi al calorifero.
Parte 3. Si parla della prima stagione di True Blood e del loro ingaggio. Rutina Wesley ricevete la chiamata mentre si trovava in uno Star Bugs ed ha cominciato ad urlare come una matta.  Si parla poi dei vari personaggi, di Eric che nella seconda stagione evolve molto, di Maryann che non si capirà cos'è fin verso la fine della serie, di Sam che cerca di sopravvivere fino alla fine della seconda stagione, e Tara che incontra Maryann e ne passa di tutti i colori. Infine qualche parola in francese...Michelle canta la versione francese di Spiderman, Alexander.....beh Alex parla francese.....!!!! Sam dice che spera  che amiamo la serie e Rutina...beh Rutina dice semplicemente 'Voilà' riferita a Sam....Le ha rubato le parole di bocca!

Fonte

Nessun commento:

Posta un commento