lunedì 9 novembre 2009

True Blood 2° Stagione su Fox/Sky italia

Stasera ufficialmente su Fox/Sky, comincia ufficialmente la seconda stagione di True Blood.
Io l'ho già vista in inglese e lasciatemi fare un commento cattivo sulla doppiatura italiana....Innanzi tutto poco azzeccate le scelte delle voci (Eric sembra un bambino stupido con quella voce, Maryann perde in cattiveria con la voce squillante della doppiatrice), poi la traduzione.....rendiamoci conto che le parole nella serie aiutano nella trama e rendono il genere del telefilm molto più duro di quello che non vorrebbero farci credere. Quindi non traducete a casaccio...ma riportate una versione fedele, accidenti!
Dal sito Tvblog.it :

True Blood 2Dopo il finale aperto della prima stagione, stasera arriverà l’ora di scopire quali altri misteri si celano dietro gli abitanti ed i personaggi di passaggio a Bon Temps. La seconda stagione di True Blood, infatti, partirà alle 22 su Fox (canale 110 di Sky), che ne trasmetterà tutti e 12 gli episodi al ritmo di uno a settimana.
Rivedremo quindi i personaggi che abbiamo imparato a conoscere nelle scorse puntate: dalla protagonista Sookie ed il suo fidanzato-vampiro Bill, passando per Jason, fratello della protagonista, Sam, il suo capo al “Merlotte’s” e Tara, la sua migliore amica.
Proprio grazie a quest’ultima faremo la conoscenza di Maryann, misteriosa donna arrivata a Bon Temps per aiutare la ragazza e che abbiamo già visto nelle ultime puntate della prima stagione. Maryann, però, nasconde un segreto, e ben preso l’intera cittadina sarà coinvolta in qualcosa di, ancora una volta, soprannaturale .
Ma non sarà l’unica linea narrativa che verrà sviluppata nel corso delle puntate: la relazione tra Sookie e Bill procede tra alti e bassi (sopratutto dopo che lui deve “accudire” la neo vampira Jessica, mentre Jason cercherà di redimersi da una vita fatta di sballo e sesso unendosi alla “Compagnia del Sole”, composta da adepti forti oppositori della politica a favore dei vampiri e capitanata da Steve Newlin  e sua moglie Sarah .
Eric  avrà un maggior peso nella storia, lasciandoci intendere che tra lui, Bill e Sookie il triangolo è sempre più probabile, mentre per Lafayette all’inizio della stagione le cose non si metteranno bene.
Un sacco di carne al fuoco, insomma, per una seconda stagione della serie adattata per la tv (e tratta dai libri di Charlaine Harris) da Alan Ball, che rispetto alle prime dodici puntate trasmesse punta di più sull’evoluzione dei personaggi e sulle relazioni piuttosto che sul giallo e sulle scene-scandalo che due anni fa fecero tanto discutere la critica.
True Blood è cresciuto molto, e se la prima stagione vi aveva appassionato, gli episodi che da stasera saranno trasmessi non vi deluderanno affatto. Il mondo che sarà raccontato non avrà più solo i vampiri come possibili nemici, ma tante altre creature, capaci di opporsi agli uomini così come di aiutarli. Ma, in fondo, quello che “True blood” ci vuole insegnare -e ci riesce benissimo- è che, vampiri e mostri a parte, l’unico essere di cui deve avere davvero paura l’uomo è sè stesso.

Nessun commento:

Posta un commento