sabato 7 novembre 2009

True Blood 2° stagione premiere Parigi + Intervista

Il 5 Novembre a Parigi si è tenuta la premiere per la seconda stagione di True Blood e ovviamente era presente anche il nostro Alexander Skarsgard. Molti si sono chiesti che cosa indossasse Alexander alla premiere. La maggior parte dei capi è del designer svedese Whyred, famoso per le sua pixel bag.
Innanzi tutto vediamo un video con la presentazione della serata e qualche intervista


A seguire le foto della premiere con anche il cast di True Blood.


Poi passiamo alla traduzione dell'intervista realizzata da JustJared.com mentre Alexander partecipava alla presentazione della Gucci Icon.

"Alexander Skarsgard  insieme a Sam Trammell, Michelle Forbes e Rutina Wesley erano presenti alla premiere per la seconda stagione della serie True Blood della HBO al Max Linder Cinema di Parigi. L'attore 33enne non molto tempo fa era in Svezia per girare di nuovo alcune scene del film Puss. Due settimane fa durante un evento a New York City JustJared ha avuto la possibilità di parlare con Alexander Skarsgard in esclusiva.
JJ: Dicci qualcosa a proposito del tuo personaggio in Straw Dogs.
AS: Interpreto il ruolo di un ragazzo che si chiama Charlie che viene dal Mississipi e che era una star quando era giovane — era il quaterback della sua squadra. Lui esce con il personaggio interpretato da Kate Bosworth, che è una cheerleader - la più bella ragazza del liceo - e tutto era perfetto. Lui possedeva una vita stupenda e la gente intorno a lui continuava a ripetergli: "Ehi, un giorno giocherai nella NFL" e poi si infortuna ed i suoi sogni vanno in frantumi.
Il film comincia dopo questi avvenimenti nella vita di Charlie, quando è nei suoi vent'anni. Ad un certo punto ritorna il personaggio di Kate Bosworth con il suo nuovo fidanzato - interpretato da James Marsden - che è uno sceneggiatore di Hollywood. Il film è incentrato sulla dinamica tra i 3 quando tornano indietro, su come Charlie reagisce a questo. Lui vorrebbe tornare con la sua ex fidanzata... 
JJ: Com'è lavorare con Kate?
AS: Adoro kate. Lei è fantastica e lo sarà molto in questo film. E' una parte davvero dura, ma lei ha fatto un lavoro fantastico ed è una mia grande amica.

JJ: Qual'è stata la tua parte preferita nel lavorare a questo film?
AS: Lavorare con queste persone - Jimmy Marsden, che è un ragazzo fantastico e Rhys Coiro e Drew Powell e Billy Lush, con cui ho lavorato in Generation Kill. Loro sono i miei amici. E l'intera crew- è stata semplicemente un'esperienza fantastica e Rod Lurie, il regista, è davvero molto bravo.
JJ: Ho visto una foto con te ed il cast che andavate ad un concerto di Britney Spears!
AS: Si! (ride)
JJ: Sei un fan di Britney?
AS: No! Loro ci hanno dato dei biglietti ed era un sabato sera. Non c'è molto da fare a Shvereport (Louisiana). Cosi se qualcosa succede noi siamo del tipo "Ok, facciamolo!". Siamo stati ad un mucchio di concerti differenti e tutto ciò che accadeva in città lo andavamo a vedere, praticamente.
JJ: Hai avuto la possibilità di vedere After Miss Julie con Sienna Miller?
AS: Sono arrivato troppo tardi! Sono arrivato a L.A lo stesso giorno e non ci sono riuscito. Ma io vengo dalla Svezia ed è scritto da August Strindberg, che è un autore svedese, cosi vorrei veramente poterlo vedere!
JJ: Hai mai visto qualche musical o gli show di Broadway mentre eri qui a New York?
AS: Veramnete non sono un grande fans dei musical. Preferisco le rappresentazioni teatrali in generale. Ho visto Hair - mi piace perchè adoro le musiche con cui è composto.
JJ: Tenderai mai la mano a Brodway?
AS: Sicuramente voglio fare molte rappresentazioni teatrali. Questo è quello che ho fatto quando ero in Svezia - ho lavorato molto sul palcoscenico. Mi piace andare avanti e indietro tra televisione, film e palcoscenico. Penso che mi tiene motivato come attore e mi tiene all'erta, cosi voglio decisamente fare molto più teatro. Ho fatto rappresentazioni teatrali come 'Chi ha paura di Virginia Woolf?' solo che erano in Svezia perchè ero a Stoccolma.
JJ: Quando tornerai sul set di True Blood?
AS: Adesso torno in Svezia per finire un film, e poi a Novembre ritornerò a L.A per cominciare la preparazione. Poi a Dicembre cominceremo a girare True Blood di nuovo.
JJ: Festeggi Halloween?
AS: Sarò in Svezia a 'lavorare' ad Halloween, il che è buono perchè altrimenti le persone si aspetterebbero che mi vesta da Eric e dovrei fuggire dal paese! (ride)
JJ: Sei nel bel mezzo della vampiri-mania adesso?
AS: No, lo adoro! Non posso dire di essere aggiornato sugli altri show - so che ci sono un mucchio di show sul genere in giro, ma sto vivento un bel momento con il nostro show e sono molto emozionato per il  fatto di tornare indietro e lavorare ancora con il cast e la crew. Loro sono una specie di famiglia per me ora e quindi mi mancano molto. Sono eccitato all'idea di ricominciare e sicuramente sarà una stagione molto divertente.
JJ: Evan Rachel Wood è qui a questo evento. Com'è stato lavorare con lei?
AS: Evan è fantastica. Lei è la ragazza più dolce che abbia mai incontrato ed è anche una bravissima attrice. E' divertente - sarà una grande stagione!
JJ: Tu lavori insieme a grandi attori!
AS: Lo so. E' una benedizione."

Fonte1 
Fonte2

Nessun commento:

Posta un commento