domenica 29 novembre 2009

Swedish Metro - AS crea il suo mini Söder a L.A

Sapete quando uno arriva in Stazione Centrale a Milano, la mattina presto, e prende una di quelle rivisten tipo Leggo, City, Metro?
Beh in Svezia il quotidiano Metro ha dedicato una pagina ad Alexander Skarsgard. Io se fossi in una pendolare svedese ed avessi visto il bel viso di Alexander la mattina prima di andare a lavorare, avrei cominciato sicuramente la mia giornata con un altro umore!!!

L'articolo che si trova su questa pagina stampata di Metro Weekend è in relazione con l'articolo apparso su internet del Metro International che trovate nella Fonte2 (ovviamente in svedese). Vediamo un pò cosa dice:
"AS è diventato una vera star di Hollywood, ma non pensa che per questo perderà il controllo. Ora sta ricreando una mini Söder a Los Angeles - ed è felice di essere single.
AS è abbronzato. Ciò accade quando vivi a L.A, spiega. Sta ancora cercando un posto per vivere a Venice Beach, dove i suoi colleghi e amici, Stephen Moyer e Anna Paquin, vivono.
-E' una di quelle poche aree in cui puoi camminare. Sono cresciuto a Söder e sono abituato ad avere i miei amici che vivono nelle vicinanze e ci incontriamo nei posti che preferiamo. Ciò mi manca molto cosi sto cercando di ricreare una mini Söder a Venice Beach.
Lui è una delle voci del film animato Metropia la cui premiere è per venerdi (27)
-Credo che sia stato il primo che ha registrato la propria parte. Quando l'ho visto per la prima volta c'era una scena che durava 3 minuti tra me e mio padre. Lui ha registrato le sue parti due mesi dopo di me. vederla era qualcosa di assurdo.
Ironicamente lui si sta trasferendo negli States  e ciò significa che ha ottenuto ruoli migliori rispetto a quelli svedesi.
-Si. 5 anni fa nessuna agenzia mi avrebbe messo in una versione svedese di Generation Kill. Ero considerato come una sorta di ragazzino delle scuole superiori.
Un'altro progetto a cui ha partecipato recentemente è il film di Johan Kling Puss - uno dei migliori registi scandinavi secondo gli attori. Suo fratello più giovane, Gustaf, Ha anche lui una parte nel film, ma purtroppo non hanno alcuna scena insieme.
-Non avevamo in mente di fare nessun progetto insieme, ma sarebbe stato fantastico. Mi piacerebbe moltissimo lavorare sia con mio padre che con i miei due fratelli più piccoli che sono anche loro attori. La roba che ci hanno presentato non era cosi interessante, ma presto succederà.
Da quando Alexander si è trasformato da attore senza lavoro a celebrità, l'attenzione verso  di lui si è accentuata, soprattutto dall'altra parte dell'atlantico.
-Hai bisogno di prendere la macchina per spostarti ovunque a Los Angeles, ma sei comunque seduto nella tua bolla argentata. Dopo la seconda stagione di True Blood ho notato un cambiamento. Di certo ho notato la roba scritta su di me, ma non ho mai letto un fansite o un blog. Non penso sia buono per me farlo. E' davvero negativo perchè so che si incollerebbe nella mia mente. O se leggessi troppi buoni commenti su di me il mio ego si gonfierebbe a tal punto da esplodere!
(ndr: io come amministratrice di questo fan blog non posso commentare questa ultima frase....Alexander merita commenti positivi e tutta l'attenzione possibile!)
- Ti sei trasformato in una Diva?
- Dovresti chiederlo ai miei amici. niente mi potrebbe toccare di più del fatto che un mio amico mi venisse a dire che sono cambiato. Ma non penso di esserlo. Avevo già passato la 30ina quando tutto è cambiato negli U.S.A.
Anche i rumors sono cresciuti a proposito di Alexander e le sue co-star Evan Rachel Wood e Kate Bosworth.
-Non conosco nessuna giovane donna a Hollywood con la quale non mi sia stata attribuita una relazione. Ma questo è ciò che accade se condivido il taxi con una bella ragazza, praticamente siamo già sposati.
-Com'è la tua situazione sentimentale?
-Sembra buona. Non ho nessuna relazione.
-Ma è buona?
-Haha, mi stai chiedendo se sto scopando? Non tanto, non c'è molto di questo.
(ndr: Non potevo non commentare questa ultimissima frase....Eh dai! Maccome? A chi la racconti, Alexander?)
Alexander Skarsgard su
Kate Bosworth: Lei è incredibilmente forte in questo film. Ha veramente preso sul serio il suo ruolo ed ha corso il rischio e per questo ho un sacco di rispetto per lei. Ci sono un sacco di fantastiche donne a Hollywood che non avrebbero avuto il fegato di farlo. Lei è molto intelligente e davvero una bella ragazza. Noi siamo davvero buoni amici.
Lady Gaga: non ho avuto modo di conoscerla molto, abbiamo lavorato solo per un giorno. E' stato pazzesco. E' un pò forzata ma è anche molto intelligente. Abbiamo passato un bel momento.
Stephen Moyer: Stephen è uno degli attori con cui ho lavorato di più quindi abbiamo avuto la possibilità di conoscerci meglio. Lui è molto divertente, ha un fantastico Humor British ed è anche molto rilassato. E' davvero un buon amico.
Evan Rachel Wood: lei è una delle migliori attrici della sua generazione, estremamente brava. nonostante sia molto giovane, ha 22 anni, sarà sicuramente la migliore tra quelle della sua età.
Perez Hilton, il cui blog sembra apprezzarlo molto: Non lo conosco. Suppongo che lui si diverta a fare queste cose e piaccia anche alla gente che lo legge. Non so davvero, non ho alcun tipo di rapporto con lui. Ma probabilemnte c'è qualcosa in lui perchè molte persone sembrano relazionarsi con quello che fa lui.


Fonte1




Nessun commento:

Posta un commento