sabato 14 novembre 2009

Alexander Skarsgard è diventato grande

Un bell'articolo in svedese sul nostro Alexander.

"La popolarità della serie 'True Blood' è arrivata alle stelle e Alexander Skarsgård è diventato un nome di Hollywood con cui fare i conti seriamente. Tutto è accaduto l'estate scorsa.
La HBO ha mandato in onda la 2° stagione mentre Alexander era in vacanza a Ljusterö.
Quando è arrivato a San Diego per la fiera del Comic-Con, dove partecipava ad una tavola rotonda sulla serie, nella sala c'erano migliaia di fans.
'E 'stato assurdo. La gente veniva da tutti i paesi del mondo. Ci abbiamo riso sopra, non è stato possibile capire che cosa era successo. Sono ancora in confusione'
Ed è pane per i denti di Alexander Skarsgård se significa che il successo di True Blood ha ingrandito il suo pubblico. Ma, come lui stesso ammette, è ancora in grado di andare a comprare da mangiare a Los Angeles senza troppi problemi.
'E' molto importante cercare di vivere come si vuole senza cambiare la propria vita quotidiana. Io non mando la gente a prendermi il latte! Questo sarebbe davvero il limite. La gente viene da me e vuole autografi e scattare qualche foto. Sono sempre molto gentili e umili e mi chiedono scusa per avermi disturbato. Non ho pazzi stalkers che mi seguono (ride) e sono lusingato che a loro piaccia tanto la serie.
Alexander ha appena finito di girare il film "Straw Dogs", nel quale recita tra l'altro con James Marsden, Kate Bosworth e la leggenda James Woods ( "Lui interpreta il mio allenatore di football. E' davvero bravo, tutt'altro che eccentrico e dannatamente intenso'.). Ora è in attesa di girare la 3° stagione di True Blood.
'Farò la conferenza stampa a Londra per le prime due stagioni e poi tornerò a Los Angeles per fare la preparazione e la prova costumi della 3 stagione. E' molto divertente perchè siamo diventati una squadra,molto legati gli uni agli altri, quindi per me è come una specie di seconda famiglia'.
 
- Recitare con Papà -
Già durante il Stockholm International Film Festival, che inizia il Mercoledì, è possibile 'sentire' Alexander Skarsgård in un nuovo ruolo. Ha dato infatti la voce a una delle figure chiave del film svedese animato 'Metropia', come suo padre Stellan. Il film è previsto in uscita nelle sale per il 27 novembre. 'Credo di essere stato io il primo a donare la voce per il film ed è già stato due anni fa. Poi due mesi dopo è arrivato mio padre ed ha utilizzato la sua voce nella mia stessa scena. E' davvero bello vedere poi la realizzazione al cinema.

Fatti su Alexander Skarsgård
…La sua squadra preferita gli Hammarby non è più nella allsvenskans (la league svedese):
“E' stata dura. Controllo sempre i risultati in rete, ma quando hanno perso la loro ultima partita io ero in Svezia ed ho visto la sconfitta sulla barra sportiva. Tutti sapevamo che poteva accadere. Ma come supporter del Hammarby (bajare) sono abituato a questo. Quando ho cominciato ad andare a vedere le partite, nel 1991-92, noi giocavamo nella seconda divisione e giocavamo contro squadre come lo Spårvägen e Vasalund. Ma ritorniamo sempre"

… la pellicola “Puss„ del regista Johan Kling (“Darling") dove inoltre il fratello Gustaf ha un ruolo:
“Interpreto il ruolo di un tipico PR che viene da Vasastan (è il nome di un quartiere di Stoccolma), un dedito al gioco che ha una capacità maledetta per prendere le decisioni errate e evitare le conseguenze delle sue azioni. Ma non ho scene con Gustaf , il che è triste perchè questa è la prima volta che lavoravamo insieme ad un film“

… del cast di True Blood, con chi esce:
“Anna (Paquin), Stephen (Moyer)… Sono inoltre le persone con cui lavoro di più. Recentemente, poi, ero a Parigi con Michelle Forbes; non abbiamo mai lavorato insieme ma abbiamo avuto incontri con i giornalisti insieme. E' stato molto bello.“

… che genere di ruoli interpreta ora:
“Dopo True Blood  e Generation Kill faccio la parte di maschi dominanti. Il che è divertente perchè in Svezia non avevo altro che ruoli del ragazzino delle scuole superiori, frainteso e timido. Dei cuccioli. Ma ora sono anche un pò spaventato di interpretare questi ruoli. Nel momento in cui esso diventa routine cessa la creatività."

… fare festa a Los Angeles:
“Non partecipo a molte festa. Non è così divertente. I posti chiudono alla una e mezza e siccome tutto è cosi sparso li, bisogna sempre prendere la macchina. Preferisco mangiare fuori, bermi un bicchiere di vino e poi tornare a casa a piedi“

3 voci:
1. Alexander e Evan Rachel Wood si frequentano: “No comment"
2. Alexander ha incontrato Zlatan quando il barcellona ha giocato a Los Angeles
“E' vero ed è stato molto divertente. La mia agenzia rappresenta anche la FC Barcelona e mi hanno chiesto se volevo andare a vedere la loro sessione di allenamenti. Ho portato con me una bandiera della svezia lunga 6 metri con la scritta Hammarby IF e ho fatto in modo che Zatlan venisse fotografato proprio con dietro la bandiera"
3. Alexander e Kate Bosworth si starebbero frequentando: “ho sentito già molto gossip su questo ma non mi interessa. E non parlo a proposito della mia vita privata quindi non ci saranno commenti nemmeno per questa domanda"


Speriamo che la traduzione sia giusta...se qualcuno ha da obbiettare non può che farmi piacere dato che non parlo svedese....e trovate l'articolo qui: Fonte
N.D.R: non è bellissimo nella foto dell'articolo?????

Nessun commento:

Posta un commento